Curriculum Vitae‎ > ‎

Attività Precedenti

1996-1999

Amministratore delegato AUTOMOBILI LAMBORGHINI S.p.A. Agata Bolognese (BO). Ha risanato l'azienda con energiche ristrutturazioni, diffuso e potenziato la notorietà ed il prestigio del marchio conseguendo quindi le condizioni per promuovere l'acquisizione del 100% da parte dell’AUDI.
Durante la gestione AUDI nominato Presidente del comitato esecutivo della società nonché Presidente della LAMBORGHINI AUTOMOBILI e rappresentante dell'azionista per altre società: LAMBORGHINI MOTORI MARINI e LAMBORGHINI MERCHANDISING.

1994-1996

Vice presidente del gruppo CAGIVA/DUCATI MOTORCYCLE DIVISION, partecipando attivamente al rilancio del gruppo ed alla cessione della DUCATI alla TEXAS PACIFIC ciò che ha successivamente consentito un grande rilancio della DUCATI e la sua quotazione in borsa.

1992-1996

Presidente FIAT BANCK in Germania, Svizzera e Austria, istituzioni finanziarie detenute da Fidis per supportare lo sviluppo commerciale delle aziende del gruppo FIAT nei rispettivi paesi.
Project Leader della istituenda Banca Popolare di Torino, progetto successivamente utile per la creazione di banca manager in partnership con il banco di Roma.

1987-1992

Amministratore Delegato e Direttore Generale della FIAT CREDIT INTERNATIONAL. Giro d'affari 17.000 miliardi, 33 società controllate e dislocate nei principali Paesi Europei, oltre che Stati Uniti e Brasile.
Presidente/Amministratore delle società controllate.
Membro del Consiglio Esecutivo ATEFI (associazione italiana delle società di leasing e factoring presso la CEE) e della EUROFINAS (l'associazione della Finance Hauses europee).

1983-1987

L'attività di responsabile del raggruppamento delle società finanziarie estere viene svolta dal 1983 nel precedente ruolo di Amministratore Delegato della FIAT FINANCE HOLDING, successivamente trasformata in FIAT CREDIT INTERNATIONAL.
Durante questo periodo, il turn-over è stato incrementato da circa 2.500 miliardi dell'83, ai 17.000 miliardi, grazie alla costituzione di circa 24 società ex-novo, di cui 12 di joint-venture con le seguenti Banche e Gruppi: Banco Flispano Americano e Telefonica in Spagna, Creditanstalt in Austria, UBS in Svizzera, Ford Motor Credit in USA, Midland e Barclays in UK, Paribas in Olanda, Indosuez in Francia.
I prodotti gestiti sono le attività di floor plan, stock financing, leasing, finanziamenti al cliente finale, renting, location longue duree. Oltre un milione di clienti si avvalgono su base annuale dei servizi finanziari di FIAT CREDIT INTERNATIONAL.

1981-1983

Presidente della FIAT FINANCE di Ginevra.

1979-1981

Direttore commerciale della FIAT AUTO per il mondo e per tutte le linee di prodotto Fiat, Autobianchi, Lancia, Seat, Polmot, ZCZ, veicoli commerciali, con responsabilità di gestione e vendita di 2 milioni di veicoli.
Membro dei Management Committee della Fiat Auto.
Responsabilità anche sui presidi industriali di FIAT en area extra comunitaria.

1974-1978

Direttore Esportazione, con responsabilità di gestione, pianificazione strategica e controllo dell'organizzazione internazionale della FIAT e consociate (export annuale: 800 mila unità).

1972-1974

Direttore Esportazione per i Paesi Occidentali (export annuale: 450 mila unità).

1972

Responsabile per la creazione del primo nucleo storico delle società finanziarie FIAT su alcuni mercati europei.

1971

Coordinatore delle politiche licensing del Gruppo FIAT (ZCZ in Yugoslavia, Polmont in Polonia, Tofas in Turchia, Seat in Spagna).

1967-1970

Direttore Generale di FIAT HISPANIA a Madrid, responsabile del rilancio dell'organizzazione commerciale della Seat in Spagna.

1956-1966

Vari movimenti di camera progressiva fino al livello di dirigenza, nelle filiali FIAT AUTO di Novara, Napoli, Bari, Genova, Roma.

Impossibile trovare URL specifiche del gadget
Pagine secondarie (1): Di Capua nel web